Notizie

13/11/19 CODICE PREVENZIONE INCENDI: NUOVO DECRETO MINISTERIALE 12 APRILE 2019

A seguito della recente emanazione del nuovo Decreto Ministeriale del 12 aprile 2019 e alle specifiche introdotte da tale decreto, il Codice diventa cogente (e non più facoltativo) a partire dal 21 ottobre 2019 per i nuovi edifici e lavorazioni, e la sua applicazione viene ampliata a un numero più esteso di attività (sempre di nuova realizzazione), soggette ai controlli di prevenzione incendi.

Leggi tutto
13/11/19 NORMA TECNICA UNI EN 689:2019

La UNI EN 689:2019 definisce una nuova strategia per effettuare misure rappresentative dell’esposizione dei lavoratori agli agenti chimici per inalazione, mirando ad elevare il livello di affidabilità e di veridicità dei dati sperimentali.

Leggi tutto
12/11/19 IMPRESE CHE UTILIZZANO VEICOLI IN DISPONIBILITA’ TEMPORANEA E TRASPORTO RIFIUTI: INDICAZIONI DALL’ALBO GESTORI AMBIENTALI

Si segnala che con le due Circolari n.7 e n.8 emanate dall’Albo Gestori Ambientali in data 24 luglio 2019 e con efficacia a decorrere dal 1° settembre 2019 vengono fornite indicazioni per le Imprese che effettuano il trasporto di rifiuti con veicoli in disponibilità limitata, cioè con mezzi in locazione o in comodato.

Leggi tutto
17/09/19 RIVI AMPLIA LA PROPRIA OFFERTA FORMATIVA

Siamo lieti di informare tutti i Gentili clienti che, lo studio Rivi, ha ampliando la propria offerta formativa, proponendo due corsi extracurricolari rivolti a personale specifico e qualificato. Viene ricordato nello specifico a tutti i clienti che, il 31/12/2019, scadrà l'obbligo formativo delle aziende con CCNL settore Metalmeccanico secondo il quale, entro e non oltre tale data, tutti i lavoratori dovranno partecipare a percorsi formativi della durata di 24 ore nell'arco del triennio (2017-2019).

Leggi tutto
11/09/19 RIAPERTURA CENTRO CORSI DOPO LA PAUSA ESTIVA
10/09/19 ATTREZZATURE DI LAVORO: IMPORTANTE SCADENZA A MARZO 2020

Lo studio organizza corsi di aggiornamento della durata di 4 ore, in base alle diverse esigenze aziendali.

Leggi tutto
09/09/19 NUOVO MODELLO OT23 PER L'ANNO 2020

INAIL ha pubblicato il nuovo modello OT23 per le istanze che verranno presentate entro febbraio 2020 per la riduzione del tasso medio di tariffa. Le attività/interventi che verranno dichiarate dovranno essere realizzate entro e non oltre il termine del 31.12.2019. Alle aziende interessate si chiede di inviarci il modulo relativo ai dati aziendali entro e non oltre il 15.10.2019 al fine di programmare per tempo gli eventuali interventi da attuare e predisporre così anche tutta la documentazione probante da presentare.

Leggi tutto
09/09/19 DA SETTEMBRE DISPONIBILE LA “COMUNICAZIONE INTERVENTI” SUL PORTALE BANCA DATI DEI GAS FLUORURATI

A partire dal 10 settembre i soggetti obbligati alla comunicazione degli interventi dovranno richiedere al Registro FGAS le credenziali che consentono l'accesso alla Banca Dati e la comunicazione. L’area "Comunicazione Interventi" sarà attiva, a partire dal 18 settembre, sul portale Banca Dati F-gas.

Leggi tutto
09/08/19 CHIUSURA ESTIVA UFFICI RIVI: DAL 12 AL 16 AGOSTO

Si comunica che gli uffici di RIVI Ambiente e Sicurezza S.r.l. resteranno chiusi da lunedì 12 a venerdì 16 agosto compresi.

Leggi tutto
01/08/19 CHIUSURA ESTIVA DI CENTRO CORSI
08/07/19 VERIFICA DEGLI IMPIANTI DI MESSA A TERRA E DI PROTEZIONE CONTRO LE SCARICHE ATMOSFERICHE

L’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL) ha pubblicato una guida che ha lo scopo di orientare l’utenza all’accesso rapido alle informazioni più richieste in materia di verifiche: tra cui la verifica dell’impianto di messa a terra e degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche.

Leggi tutto
08/07/19 DIRETTIVA CANCEROGENI: MODIFICHE DEI VALORI LIMITE DELLE SOSTANZE

L’introduzione della Direttiva UE 2019/983 del 5 giugno 2019, riguardante la protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti dall’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante l’attività lavorativa, ha comportato la modifica dei valori limite di specifiche sostanze.

Leggi tutto
20/06/19 CIVA: SERVIZI TELEMATICI DI CERTIFICAZIONE E VERIFICA IMPIANTI E APPARECCHI

A partire dal 27 maggio 2019 è disponibile l’applicativo CIVA di INAIL per la gestione informatizzata di servizi di certificazione e verifica. Il nuovo applicativo messo a disposizione dall’Inail consente di richiedere on line i servizi più significativi, tra cui l’immatricolazione e la messa in servizio, relativi a impianti e attrezzature. Una parte residuale dei servizi sarà oggetto di un secondo rilascio. Le richieste per queste prestazioni, al momento, vanno inoltrate via pec.

Leggi tutto
07/06/19 RADIAZIONE SOLARE ULTRAVIOLETTA: UN RISCHIO PER I LAVORATORI ALL’APERTO

I raggi solari sono considerati un rischio di natura professionale per tutti i lavoratori che svolgono la propria attività lavorativa all’aperto. Infatti, la permanenza al sole per un periodo di tempo prolungato può causare la comparsa dell’eritema solare, di ustioni ed è responsabile dell’invecchiamento precoce e di malattie, anche gravi, come ad esempio diverse tipologie di tumore cutaneo. Il lavoratore che svolge attività all’aperto, quindi, è necessario che prenda tutte le precauzioni possibili per proteggersi dall’esposizione dei raggi solari.

Leggi tutto
07/06/19 PROVE DI EVACUAZIONE – D.M. 10 MARZO 1998

Ogni anno nei luoghi di lavoro dove ricorre l’obbligo della redazione del piano di emergenza ai sensi dell’art. 5 del D.M. 10/03/98, connesso con la valutazione dei rischi, i lavoratori devono partecipare ad esercitazioni antincendio, le quali devono essere effettuate almeno una volta l’anno, in modo da mettere in pratica le procedure di esodo e di primo intervento e verificarne l’efficacia.

Leggi tutto
07/06/19 DA GIUGNO APERTO IL PORTALE BANCA DATI DEI GAS FLUORURATI

Dal 3 giugno 2019 è disponibile il portale Banca Dati gas fluorurati a effetto serra e apparecchiature contenenti gas fluorurati (in breve Banca Dati F-gas). Istituita dal DPR 146/2018, essa raccoglie e conserva informazioni su vendite di gas fluorurati (e di apparecchiature che li contengono) e su attività di installazione, manutenzione, riparazione e smantellamento delle apparecchiature.

Leggi tutto
07/06/19 ACQUE REFLUE INDUSTRIALI: LA CORTE DI CASSAZIONE SI ESPRIME DISTINGUENDO TRA SCARICHI E RIFIUTI

Con la Sentenza n.51006 del 9 novembre 2018 (Cassazione Penale, Sez.III), si segnala un altro caso in cui la corte di Cassazione è stata chiamata ad esprimersi relativamente alla distinzione tra scarichi e rifiuti: in altri termini quando le acque reflue siano da fare rientrare in una tipologia piuttosto che nell’altra, con la conseguente applicazione della relativa disciplina.

Leggi tutto
06/06/19 MOCA: OBBLIGO DI COMUNICAZIONE

Si ricorda che gli operatori economici del settore MOCA (Materiali e Oggetti Destinati a venire a Contatto con Alimenti) devono effettuare comunicazione all’autorità sanitaria territorialmente competente, in adempimento dell'articolo 6 del D.lgs 10 febbraio 2017 n.29. In caso di nuova attività, la comunicazione deve essere fatta contestualmente all’inizio attività.

Leggi tutto
13/05/19 COMPILAZIONE DEL DATABASE ORSO: PROROGA DAL 31 MAGGIO AL 15 LUGLIO

Si comunica che in seguito alla proroga ministeriale prevista dal DPCM del 24/12/2018 che fa slittare la presentazione della dichiarazione MUD dal 30 aprile al 22 giugno, anche la compilazione del DB ORSO Impianti relativa all’anno 2018 è stata posticipata dal previsto 31 maggio al 15 luglio 2019. Si ricorda che per accedere all´applicativo occorre possedere le autorizzazioni per l´accesso.

Leggi tutto
13/05/19 MUD 2019 - NUOVO MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE

Il termine entro cui compilare il Modello di Dichiarazione Ambientale per l’anno 2019 è stato POSTICIPATO al 22 Giugno 2019. Non vi sono modifiche per quanto riguarda le dichiarazioni presentate dai produttori. Le imprese ed enti che producono fino a 7 rifiuti, e che per ogni rifiuto utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, possono presentare la comunicazione rifiuti semplificata. Qualora intendiate avvalervi del nostro servizio per la presentazione della Dichiarazione MUD vi chiediamo di INVIARCI, tramite Fax o E-mail, il quadro riassuntivo debitamente compilato. In modo particolare si chiede la compilazione della delega firmata dal Legale Rappresentante e copia della visura camerale aggiornata, per poter procedere all’invio telematico delle dichiarazioni.

Leggi tutto
13/05/19 NUOVE LINEE GUIDA ARPAE EMILIA-ROMAGNA SU EMISSIONI ODORIGENE

Si informa che sono stati pubblicati da Arpae gli indirizzi operativi sulle problematiche di odore associate ad attività produttive e impianti industriali. La nuova Linea Guida di Arpae 35/DT “Indirizzo operativo sull´applicazione dell´art.272Bis del D.Lgs.152/2006 e ss.mm.” relativa alle modalità di indagine sulle problematiche di odore associate ad attività produttive e impianti industriali operanti sul territorio regionale è disponibile all’indirizzo www.arpae.it/dettaglio_documento

Leggi tutto
13/05/19 PROVE EVACUAZIONE EMERGENZA SCUOLA: ALMENO 4/ANNO

Il 31 dicembre 2017 è scaduto il termine di adeguamento alla normativa antincendio degli edifici e dei locali adibiti ad asili nido ed a scuole di qualsiasi tipo, ordine e grado. Per tale motivo, il Decreto 21 marzo 2018 ha definito le indicazioni prioritarie per l’adeguamento alla normativa antincendio dei suddetti edifici e locali.

Leggi tutto
13/05/19 RADIAZIONI IONIZZANTI DA SORGENTI NATURALI

Le radiazioni ionizzanti sono da sempre presenti nell’ambiente terrestre, poiché il nostro pianeta è composto da elementi costituiti in gran parte da nuclidi instabili (isotopi radioattivi) e, di conseguenza, gli elementi radioattivi sono presenti ovunque: nelle rocce, nel terreno, in aria e in acqua (radioattività naturale). La radioattività naturale può quindi essere considerata la sorgente principale di radiazioni cui l’uomo è normalmente esposto.

Leggi tutto
13/05/19 TECNICO ADDETTO SICUREZZA LASER ASL/TSL

Le aziende che hanno Laser in Classe 3 e 4 hanno “l’obbligo” di nominare un ASL/TSL e, tale obbligo, deriva in parte dall’articolo 181, co. 2 del D.Lgs n. 81/2008 che impone che la valutazione specifica dei rischi debba essere effettuata da "personale qualificato", cioè in possesso di specifiche conoscenze in materia di rischi da agenti fisici.

Leggi tutto
15/04/19 BONIFICA DELLE COPERTURE IN CEMENTO AMIANTO E DEI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO IN MATRICE FRIABILE (MCA) – SCHEDE INFORMATIVE INAIL

L’Italia, in passato, è stata tra i maggiori produttori mondiali di amianto e di Materiali Contenenti Amianto (MCA) e, per tale motivo, sono stati largamente utilizzati su tutto il territorio nazionale fino agli anni 90. Nonostante tale sostanza cancerogena sia stata bandita nel 1992, è ancora presente in numerosi siti industriali e civili del nostro territorio nazionale. Recentemente, l’Inail ha predisposto due schede informative riguardanti la bonifica delle coperture in cemento amianto e la bonifica dei materiali contenenti amianto in matrice friabile.

Leggi tutto
15/04/19 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: REVISIONE APRILE 2019

E’ stata pubblicata, dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro, la revisione Aprile 2019 del Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Leggi tutto
15/04/19 AGENTI CANCEROGENI E MUTAGENI: AGGIORNAMENTO DELLA DIRETTIVA 2004/37

In seguito all'aggiornamento della Direttiva 2004/37, la quale dovrà essere recepita nel D.Lgs. 81/08 entro il 20 Febbraio 2021, sono state classificate come cancerogene nuove sostanze e aggiornati i valori limite di esposizione. Inoltre, sono state integrate due differenti lavorazioni caratterizzate da esposizione ad agente cancerogeno.

Leggi tutto
10/04/19 DPR 146/2018: ENTRATA IN VIGORE DELLE NUOVE NORME SUI GAS FLUORURATI

Sulla GU S.G. n.7 del 09/01/2019 è stato pubblicato il D.P.R. n.146 del 2018 che è entrato in vigore il 24 gennaio 2019 e che ha modificato le modalità operative delle aziende che commercializzano, installano, eseguono manutenzione o che detengono attrezzature ed impianti contenenti gas fluorurati ad effetto serra (ad es. frigoriferi, condizionatori, pompe di calore, sistemi di protezione antincendio). Tra le novità più rilevanti: l’abrogazione della comunicazione ad ISPRA entro il 31 maggio di ogni anno, delle informazioni riguardanti le quantità di emissioni in atmosfera di gas fluorurati: la Dichiarazione F-gas relativa alle informazioni del 2018 (termine di comunicazione 31 maggio 2019) non dovrà essere trasmessa.

Leggi tutto
10/04/19 DICHIARAZIONE PRTR 2019: DA EFFETTUARE ENTRO IL 30 APRILE

Anche per quest’anno sono pervenute dall'ISPRA le indicazioni per la comunicazione dei dati relativi all’anno 2018. Si ricorda che il registro PRTR (Pollutant Release and Transfer Register) contiene le informazioni relative alle emissioni in aria, acqua, acque reflue e ai trasferimenti di rifiuti degli stabilimenti soggetti all’obbligo di Dichiarazione PRTR, i cui Gestori devono trasmettere le informazioni richieste entro il 30 aprile di ogni anno.

Leggi tutto
10/04/19 ACQUE METEORICHE DI DILAVAMENTO: SE CONTAMINATE SONO QUALIFICATE COME REFLUI INDUSTRIALI

Con la recente Sentenza n.49693 del 30.10.2018 (Cassazione Penale, Sez. III) si porta all’attenzione un tema fin troppo trascurato che attiene la potenziale contaminazione delle acque meteoriche di dilavamento e la loro qualificazione come reflui industriali. Le acque meteoriche di dilavamento piazzali o aree cortilive sono infatti costituite dalle sole acque piovane che - cadendo al suolo - non subiscono alcuna contaminazione da sostanze o materiali inquinanti, in caso contrario esse devono essere qualificate come reflui industriali.

Leggi tutto
12/03/19 DIRITTO ANNUALE ISCRIZIONE AL RECUPERO RIFIUTI IN REGIME SEMPLIFICATO

Si ricorda che per le imprese che svolgono attività di recupero di rifiuti in regime semplificato (ai sensi dell’art.216 del D.Lgs.152/06) è necessario versare il diritto annuale d’iscrizione (per la tenuta dei registri e per i controlli periodici di competenza) entro il 30 aprile di ogni anno, come determinato dal D.M. n.350 del 21.07.1998.

Leggi tutto
12/03/19 DIRITTO ANNUALE DI ISCRIZIONE ALL'ALBO GESTORI AMBIENTALI: ENTRO IL 30 APRILE

Si ricorda che per gli iscritti all'Albo Nazionale Gestori Ambientali entro il 30 aprile di ogni anno è necessario versare il diritto di iscrizione all’Albo. L’importo del diritto annuale è stabilito dal D.M. n.120 del 03 giugno 2014 (art.24, comma 3) relativamente a ciascuna categoria e classe.

Leggi tutto
11/03/19 MUD 2019 - NUOVO MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE

Il termine entro cui compilare il Modello di Dichiarazione Ambientale per l’anno 2019 è stato POSTICIPATO al 22 Giugno 2019. Non vi sono modifiche per quanto riguarda le dichiarazioni presentate dai produttori. Le imprese ed enti che producono fino a 7 rifiuti, e che per ogni rifiuto utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, possono presentare la comunicazione rifiuti semplificata. Qualora intendiate avvalervi del nostro servizio per la presentazione della Dichiarazione MUD vi chiediamo di INVIARCI, tramite Fax o E-mail, il quadro riassuntivo debitamente compilato. In modo particolare si chiede la compilazione della delega firmata dal Legale Rappresentante e copia della visura camerale aggiornata, per poter procedere all’invio telematico delle dichiarazioni.

Leggi tutto
08/03/19 Servizio ai clienti convenzionati: Consulenza legale stragiudiziale per gli appalti privati

R.I.V.I. Ambiente e Sicurezza S.r.l., per l’intero anno 2019 metterà a disposizione dei clienti convenzionati la possibilità di fissare un appuntamento mensile, presso i nostri uffici, con un legale esperto nella materia degli appalti privati (legittimità, responsabilità solidale, sicurezza, etc.).

Leggi tutto
04/03/19 Nuovo Decreto Ministeriale sulla SEGNALETICA STRADALE

Nuovo Decreto del Ministero del Lavoro del 22 gennaio 2019 “Individuazione della procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare”. Il decreto entrerà in vigore a trenta giorni dalla pubblicazione in Gazzetta (13/02/2019) e andrà a sostituire il Decreto del 4 marzo 2013.

Leggi tutto
14/02/19 ABROGAZIONE DEFINITIVA DEL SISTRI E ISTITUZIONE DEL REGISTRO ELETTRONICO

Sulla GU n.36 del 12 febbraio 2019, è pubblicata la Legge 11 febbraio 2019, n.12 che a partire dal 13 febbraio 2019 rende definitiva l’abrogazione del SISTRI, il Sistema informatico di controllo per la tracciabilità dei rifiuti e contemporaneamente introduce il Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti il cui funzionamento è demandato ad un futuro decreto del Ministero dell’Ambiente.

Leggi tutto
05/02/19 MUD 2019 - MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE

Entro il 30 Aprile è possibile compilare il Modello di Dichiarazione Ambientale per l’anno 2019. Il Modello è articolato in Comunicazioni che devono essere presentate dai diversi soggetti. Le imprese ed enti che producono fino a 7 rifiuti, e che per ogni rifiuto utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, possono presentare la comunicazione rifiuti semplificata. Qualora intendiate avvalervi del nostro servizio per la presentazione della Dichiarazione MUD vi chiediamo di INVIARCI, tramite Fax o E-mail, il quadro riassuntivo ALLEGATO debitamente compilato, ENTRO LUNEDI’ 18 MARZO 2019. In modo particolare si chiede la compilazione della delega firmata dal Legale Rappresentante e copia della visura camerale aggiornata, per poter procedere all’invio telematico delle dichiarazioni.

Leggi tutto
05/02/19 COMUNICAZIONE ANNUALE IMPIANTI A CICLO CHIUSO DI PULIZIA A SECCO DI TESSUTI E DI PELLAMI

Si ricorda che gli impianti a ciclo chiuso di pulizia a secco di tessuti e pellami, escluse le pellicce, e pulitintolavanderie a ciclo chiuso devono dotarsi di autorizzazione alle emissioni in atmosfera. Il Gestore deve altresì tenere il registro annuale di attività, da compilare mensilmente, e deve inviare entro il 28 febbraio di ogni anno la “Comunicazione Annuale di attività”.

Leggi tutto
05/02/19 CANONE ANNUO DERIVAZIONE ACQUE PUBBLICHE SOTTERRANEE (POZZO)

Si ricorda che con L.R. 9 del 16 luglio 2015 art.8 i canoni di concessione derivanti dall'utilizzo del demanio idrico, sono dovuti per anno solare e vanno versati entro il 31 marzo dell'anno di riferimento. Si ricorda che per l’annualità 2019 il canone di concessione è soggetto alla rivalutazione dell’Indice generale FOI pubblicato sul sito dell’Istat: per l’anno 2019 questo è pari al +1,4%.

Leggi tutto
23/01/19 FIRST LEGO LEAGUE Italia: 26 e 27 gennaio 2019 presso KOHLER
11/01/19 PIANO DI EMERGENZA INTERNO (PEI) RIFIUTI

Si segnala che l’art.26-bis della Legge 1 dicembre 2018 n.132 (pubblicata sulla G.U. del 3 dicembre 2018, n.281), prevede l'elaborazione di un Piano di Emergenza Interno (PEI) Rifiuti a carico degli impianti di stoccaggio e lavorazione dei rifiuti, esistenti o di nuova costruzione. Per gli impianti esistenti il PEI Rifiuti dovrà essere redatto entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del provvedimento, ovvero entro il 4 marzo 2019.

Leggi tutto
09/01/19 PROROGATO IPERAMMORTAMENTO NEL 2019

La Legge di Bilancio 2019 riconferma l’agevolazione fiscale dell’IPERAMMORTAMENTO, ma ne rivede le percentuali, il beneficio infatti verrà concesso in misura differenziata secondo l’importo degli investimenti effettuati. Il SUPERAMMORTAMENTO non è stato riconfermato.

Leggi tutto
09/01/19 BANDO INAIL ISI 2018

E’ stato pubblicato da INAIL il nuovo Bando ISI 2018 per l’ottenimento di contributi a fondo perduto a favore delle Imprese che intendono investire in progetti di prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Leggi tutto
04/01/19 Legge di Bilancio 2019: sanzioni più severe in caso di violazione delle norme in materia di sicurezza del lavoro
03/01/19 Corso di formazione per RSPP / ASPP - Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione

Mercoledì 20 febbraio inizierà il corso rivolto a tutti coloro che vogliono svolgere funzioni da RSPP ed ASPP, ai sensi del D.Lgs 81/2008 e dell'Accordo Stato Regioni 07 Giugno 2016. Suddetto corso è propedeutico per la frequenza dei successivi Moduli B per Rspp/Aspp e Modulo C per soli Rspp.

Leggi tutto
18/12/18 ABROGAZIONE DEL SISTRI: DEFINITIVA A PARTIRE DAL 1° GENNAIO 2019

Sulla Gazzetta Ufficiale del 14 dicembre 2018 n.290, in vigore dal 15 dicembre 2018, è stato pubblicato il Decreto Legge n.135 del 14.12.2018 che all’art.6 stabilisce la soppressione del SISTRI a partire dal 1° gennaio 2019.

Leggi tutto
11/12/18 NEL DECRETO LEGGE “SEMPLIFICAZIONI” E’ PREVISTA L’ELIMINAZIONE DEL SISTRI

La bozza del Decreto Legge denominato “Semplificazioni”, con data 3 dicembre 2018, prevede all’art.23 l’abrogazione del SISTRI a partire dal 1° gennaio 2019.

Leggi tutto
12/11/18 EVENTO GRATUITO SAVE THE PRIVACY: 26 NOVEMBRE 2018

L’evento SAVE THE PRIVACY è previsto in data 26 novembre 2018 dalle ore 8.45 alle ore 12.45, presso TECNOPOLO in Piazzale Europa, 1 a Reggio Emilia.

Leggi tutto
12/11/18 FORMAZIONE PRIVACY: OBBLIGATORIA PER RESPONSABILI E PERSONE AUTORIZZATE

La società del gruppo 01 S.r.l. fornisce assistenza e consulenza specifica in materia di Privacy

Leggi tutto
12/10/18 MODIFICA DEL REGOLAMENTO REG.LE PER L’ACCATASTAMENTO DEGLI IMPIANTI TERMICI: PROROGA DI UN ANNO PER LA PREDISPOSIZIONE DEL LIBRETTO DI IMPIANTO

Con Decreto Presidente della Giunta Regionale n.116 del 27 luglio 2018 “Modifica del Regolamento regionale 3 aprile 2017 n.1” viene modificato il termine ultimo per la predisposizione del libretto di impianto: per gli impianti esistenti la predisposizione del libretto viene effettuata dall’impresa manutentrice in occasione del primo intervento utile di controllo dell’impianto, e comunque non oltre il 31 dicembre 2019.

Leggi tutto
11/10/18 IL NUOVO DECRETO SUL FRESATO DI ASFALTO E L’AGGIORNAMENTO DELLE AUTORIZZAZIONI AL RECUPERO VIGENTI

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 giugno 2018 il regolamento sulla cessazione della qualifica di rifiuto del fresato d’asfalto: si tratta del Decreto del Ministero dell'ambiente del 28 marzo 2018, n.69, entrato in vigore il 3 luglio 2018. Gli impianti che effettuano operazioni di recupero e che ricevono rifiuti identificati dal CER 17.03.02, e che intendono commercializzare in uscita dall'impianto materiali costituiti da “granulato di conglomerato bituminoso” a partire dal 30.10.2018 devono pertanto essere adeguati alle disposizioni previste dal DM 69/2018.

Leggi tutto
11/10/18 NUOVO MODELLO OT24 PER L’ANNO 2019

INAIL ha pubblicato il nuovo modello OT24 per le istanze che verranno presentate entro febbraio 2019 per la riduzione del tasso medio di tariffa. Le attività/interventi che verranno dichiarate dovranno essere realizzate entro e non oltre il termine del 31.12.2018. Alle aziende interessate si chiede di inviarci il modulo relativo ai dati aziendali entro e non oltre il 15.11.2018 al fine di programmare per tempo gli eventuali interventi da attuare e predisporre così anche tutta la documentazione probante da presentare.

Leggi tutto
11/10/18 AIA: ULTERIORE PROROGA A PROPOSTA DI MONITORAGGIO PER LE ACQUE SOTTERRANEE E PER IL SUOLO

Ulteriore proroga con ridefinizione del termine previsto per l’invio delle proposte di monitoraggio su suolo e acque sotterranee degli impianti sottoposti ad AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale).

Leggi tutto
12/09/18 NOVITA' SCAFFALATURE INDUSTRIALI: VERIFICHE E MANUTENZIONI
07/09/18 LA CASSAZIONE CHIARISCE: I MATERIALI OTTENUTI DA DEMOLIZIONE SONO RIFIUTI

Con due recenti sentenze della Cassazione pubblicate il 24 luglio del 2018 viene chiarito in modo inequivocabile che i materiali da demolizione sono rifiuti speciali e come tali devono sottostare alla gestione normata dal Codice dell’Ambiente (Dlgs 152/06 e s.m.i.).

Leggi tutto
07/09/18 PUBBLICATE LE MIGLIORI TECNICHE DISPONIBILI (BAT) PER TRATTAMENTO DEI RIFIUTI

La Commissione Europea ha adottato, con decisione n.2018/1147/UE, le Conclusioni sulle “Migliori Tecniche Disponibili” o BATC (da “BAT – Best Available Techniques” Conclusions) per il trattamento dei rifiuti, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea in data 17.08.2018.

Leggi tutto
07/09/18 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RSPP/ASPP

Venerdì 26 Ottobre 2018 dalle 09.00 alle 13.00, è in programma un Corso di Aggiornamento Rspp/Aspp sulle responsabilità e le deleghe in materia di salute e sicurezza sul lavoro e i piu’ recenti orientamenti giurisprudenziali. I relatori saranno il magistrato Ciro Santoriello e il Dottor Roberto Grisenti. L’obbiettivo del corso è chiarire le azioni organizzative più opportune, nelle specifiche realtà aziendali, garantendo la dovuta coerenza con la norma, comprendere i limiti, rischi e requisiti alla luce di numerose interpretazioni giurisprudenziali.

Leggi tutto
06/09/18 Pubblicazione Decreto Legislativo 101/2018 - Armonizzazione al Codice della Privacy 196/2003

In data 04/09/2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto Legislativo n. 101 di armonizzazione al Codice della Privacy 196/2003 e al Regolamento UE 2016

Leggi tutto
12/07/18 CHEMICALS: AGGIORNAMENTO DELLA CANDIDATE LIST – SOSTANZE SVHC

Si segnala che il 27/06/2018 è stata aggiornata la Candidate List con l’inserimento di dieci nuove sostanze SVHC, tra cui il piombo metallico. Tutti i produttori di articoli sono tenuti a verificare la presenza di sostanze particolarmente pericolose all’interno di quanto realizzato, per rispondere ad eventuali obblighi di notifica e comunicazione ad ECHA.

Leggi tutto
12/07/18 IL NUOVO DECRETO SUL FRESATO DI ASFALTO: CRITERI PER LA CESSAZIONE DELLA QUALIFICA DI RIFIUTO

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 giugno 2018 il regolamento sulla cessazione della qualifica di rifiuto del fresato d’asfalto: si tratta del Decreto del Ministero dell'ambiente del 28 marzo 2018, n.69, entrato in vigore il 3 luglio 2018. Il provvedimento stabilisce i criteri specifici in presenza dei quali il conglomerato bituminoso cessa di essere qualificato come rifiuto, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 184-ter del d.lgs. 3 aprile 2006, n.152.

Leggi tutto
12/07/18 ALBO GESTORI AMBIENTALI: ISTITUITA LA NUOVA SOTTOCATEGORIA 2-TER PER GLI ENTI RELIGIOSI E ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

Si segnala che con Deliberazione n.4 del 04 giugno 2018 “Individuazione della sottocategoria 2-ter per l’iscrizione all’Albo, con procedura semplificata, delle associazioni di volontariato ed enti religiosi che intendono svolgere attività di raccolta e trasporto occasionali di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi di provenienza urbana di cui all’Art. 5, comma 1, del D.M. 1 febbraio 2018” il Comitato Nazionale dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali ha introdotto la nuova sottocategoria 2-ter per gli enti religiosi e associazioni di volontariato.

Leggi tutto
11/06/18 COMPILA L’AUTODIAGNOSI AMBIENTALE ONLINE E VERIFICA LA TUA POSIZIONE

Si segnala la possibilità di verificare la posizione della propria azienda rispetto agli adempimenti ambientali previsti dalla normativa vigente.

Leggi tutto
11/06/18 AUTORIZZAZIONE ALLE EMISSIONI IN ATMOSFERA PER IMPIANTI TERMICI: TERMINI DI ADEGUAMENTO

Si ricorda che il D. Lgs. 183/2017 ha introdotto l’obbligo di autorizzazione alle emissioni in atmosfera per tutti gli impianti termici aventi potenza termica nominale pari o superiore a 1 MW. I termini entro cui dovrà essere presentata domanda di autorizzazione o di adeguamento per gli impianti nuovi o esistenti sono fissati per il 01/01/2023 per gli impianti con potenza superiore a 5 MW ed al 01/01/2028 per quelli con potenza superiore a 1 MW e inferiore a 5 MW.

Leggi tutto
11/06/18 ALBO GESTORI AMBIENTALI: DAL 15 GIUGNO NUOVA SOTTOCATEGORIA 4-BIS

Si segnala che con Deliberazione n.2 del 24 aprile 2018 “Individuazione della sottocategoria 4-bis (imprese che effettuano attività di raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi ai sensi dell’Art.1, comma 124, della legga 4 agosto 2017, n.124). Criteri e requisiti per l’iscrizione” il Comitato Nazionale dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali ha introdotto la nuova sottocategoria 4-bis.

Leggi tutto
30/05/18 CENTRO CORSI - Polo di Formazione Professionale HA CAMBIATO SEDE

Si avvisano tutti i gentili clienti che, da Lunedì 14/05/18, CENTRO CORSI si è trasferito nella nuova sede di Via Lambrakis nr.7, Reggio Emilia ( Zona Quinzio/San Maurizio)

Leggi tutto
23/05/18 REGOLAMENTO REACH: TERMINE REGIME TRANSITORIO 31/05/2018 E PIANO NAZIONALE DEI CONTROLLI SU PRODOTTI CHIMICI

Si ricorda che il 31/05/2018 terminerà il regime transitorio previsto dal Reg. REACH: se le imprese non registrano le sostanze presso l’ECHA entro questa data non potranno più produrle, importarle ed utilizzarle. È stato inoltre predisposto, da parte del Ministero della Salute, il Piano nazionale delle attività di controllo sui prodotti chimici per il monitoraggio nelle imprese nazionali della corretta applicazione del Regolamento riguardante la produzione e l’utilizzo di sostanze chimiche.

Leggi tutto
23/05/18 RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE (RAEE): “OPEN SCOPE” DAL 15/08/2018

Si ricorda che, a partire dal 15/08/2018, verrà esteso l’ambito di applicazione delle norme riguardanti i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Rientreranno nella definizione di AEE diversi articoli prima non contemplati, con conseguenti oneri per le imprese che li producono e/o li immettono sul mercato.

Leggi tutto
23/05/18 SENTENZA CORTE DI CASSAZIONE N.8549 DEL 22/02/2018: DEPOSITO TEMPORANEO E ONERE DELLA PROVA

Si richiama all’attenzione la recente Sentenza della Corte di Cassazione n.8549 del 22/02/2018, con la quale è stato precisato che il raggruppamento di rifiuti, laddove questi sono stati prodotti, può essere considerato deposito temporaneo solo nel rispetto delle condizioni dettate dall'art.183 del D.Lgs.152/2006 che vanno dimostrate dal produttore stesso dei rifiuti. Lo Studio è a disposizione per un’eventuale sopralluogo a richiesta, per la verifica della conformità della vostra area di deposito temporaneo di rifiuti.

Leggi tutto
23/05/18 REGOLAMENTO (UE) 2017/997: NUOVA CLASSIFICAZIONE RIFIUTI HP14

A partire dal 5 luglio 2018 entrerà in vigore il Reg. n.2017/997/UE che andrà a modificare le modalità di attribuzione della caratteristica di pericolosità HP14 per i rifiuti speciali. Questo comporta l’obbligo di riclassificazione degli stessi da parte dei produttori, con possibile coinvolgimento della normativa per il trasporto delle sostanze pericolose (ADR).

Leggi tutto
23/05/18 COMUNICAZIONE PERIODICA AL SISTEMA INFORMATIVO O.R.SO

Si ricorda l’obbligo vigente in capo al titolare, o al soggetto gestore di impianto di trattamento di rifiuti speciali, relativo alla compilazione dell’applicativo per la comunicazione periodica da effettuare entro il 31 maggio dell’anno successivo a quello di riferimento dei dati per il consuntivo annuale. L´indirizzo di ORSO3.0 Osservatorio Rifiuti Sovraregionale è al link: https://orso.arpalombardia.it

Leggi tutto
24/04/18 MACCHINE AGRICOLE | DIFFERITO AL 31 DICEMBRE 2018 L’OBBLIGO DI AGGIORNAMENTO

Si informa che la Legge del 27 febbraio 2017 n. 19 ha modificato la scadenza dell’aggiornamento per tutti coloro che hanno maturato esperienza di almeno 2 anni, anche non cumulativa, dal 31/12/2005 al 31/12/2015, nell’utilizzo di macchine agricole. La precedente scadenza era prevista per il 13/03/2017, ad oggi tale termine è stato differito al 31/12/2018.

Leggi tutto
16/04/18 RICONOSCIMENTO ATTIVITA’ FORMATIVA DEI VIGILI DEL FUOCO PER GLI INCARICHI DI ADDETTI ANTINCENDIO NEI LUOGHI DI LAVORO

Lo studio rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Per ogni informazione:

Referenti:

Tommasa Presti - presti.t@rivisrl.it

Dott.ssa Erika Montanari - montanari.e@rivisrl.it

Tel. 0522/92.24.75

Fax 0522/36.66.23

Leggi tutto
11/04/18 SISTRI: CONTRIBUTO ANNUALE ENTRO IL 30 APRILE

Si ricorda che i soggetti obbligati ad aderire al SISTRI dovranno, come ogni anno, effettuare il versamento del contributo annuale entro il termine ordinario del 30 aprile 2018 (art.7 del D.M. 30 marzo 2016, n.78), salvo proroghe.

Leggi tutto
11/04/18 COMUNICAZIONE PERIODICA AL SISTEMA INFORMATIVO O.R.SO

Si ricorda l’obbligo vigente in capo al titolare, o al soggetto gestore di impianto di trattamento di rifiuti speciali, relativo alla compilazione dell’applicativo per la comunicazione periodica da effettuare entro il 31 maggio dell’anno successivo a quello di riferimento dei dati per il consuntivo annuale. L´indirizzo di ORSO3.0 Osservatorio Rifiuti Sovraregionale è al link: https://orso.arpalombardia.it/?reg=08

Leggi tutto
11/04/18 GAS FLUORURATI: CONSUETA SCADENZA AL 31 MAGGIO PER LA DICHIARAZIONE ANNUALE

Si ricorda che entro il 31 maggio 2018 gli operatori delle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore e sistemi fissi di protezione antincendio contenenti 3 kg o più di gas fluorurati dovranno compilare e trasmettere la “Dichiarazione F-Gas”.

Leggi tutto
14/03/18 DIRITTO ANNUALE DI ISCRIZIONE ALL'ALBO GESTORI AMBIENTALI

Si ricorda che per gli iscritti all'Albo Nazionale Gestori Ambientali entro il 30 aprile di ogni anno è necessario versare il diritto annuo di iscrizione all’Albo. Per eseguire il pagamento occorre accedere al portale Albo Nazionale Gestori Ambientali e selezionare la voce “Login Imprese”.

Leggi tutto
14/03/18 DIRITTO ANNUALE ISCRIZIONE AL RECUPERO RIFIUTI IN REGIME SEMPLIFICATO

Si ricorda che per le imprese che svolgono attività di recupero di rifiuti in regime semplificato (ai sensi dell’Art.216 del D.Lgs.152/06) è necessario versare il diritto annuale d’iscrizione (per la tenuta dei registri e per i controlli periodici di competenza) entro il 30 aprile di ogni anno come determinato dal D.M. n.350 del 21.07.1998.

Leggi tutto
14/02/18 COMUNICAZIONE ANNUALE IMPIANTI A CICLO CHIUSO DI PULIZIA A SECCO

Si ricorda che gli impianti a ciclo chiuso di pulizia a secco di tessuti e pellami, escluse le pellicce, e pulitintolavanderie a ciclo chiuso devono dotarsi di autorizzazione alle emissioni in atmosfera ai sensi del D.Lgs. n.152/06. Il Gestore deve altresì tenere il registro annuale di attività, da compilare mensilmente, e deve inviare entro il 28 febbraio di ogni anno, la “Comunicazione Annuale di Attività”, relativa all’esercizio dell’anno precedente.

Leggi tutto
14/02/18 CANONE ANNUO PER DERIVAZIONE ACQUE PUBBLICHE SOTTERRANEE (POZZO)

Si ricorda che con L.R. 9 del 16 luglio 2015 Art.8 i canoni di concessione, derivanti dall'utilizzo del demanio idrico, sono dovuti per anno solare e vanno versati entro il 31 marzo dell'anno di riferimento. Si ricorda che per l’annualità 2018 il canone di concessione è soggetto alla rivalutazione dell’Indice generale FOI pubblicato sul sito dell’Istat: per l’anno 2018 è pari al +0,8%.

Leggi tutto
14/02/18 AVVISO PUBBLICO ISI 2017 E MODELLI ORGANIZZATIVI 231

Si segnala che con Determina del Presidente n.444 del 4 dicembre 2017 l’INAIL mette a disposizione Euro 100.000.000 per i progetti di investimento ed i progetti per l’adozione di modelli organizzativi 231 e di responsabilità sociale.

Leggi tutto
14/02/18 RESTITUZIONE QUARTA COPIA FORMULARIO TRAMITE PEC

Si segnala che il comma 1135 dell’Articolo 1 della Legge n.205 del 27 dicembre 2017 ha introdotto l’Art.194-bis al D. Lgs. 152/06 il cui comma 3 prevede espressamente di adempiere all’obbligo di trasmissione della quarta copia del formulario di trasporto dei rifiuti anche mediante posta elettronica certificata.

Leggi tutto
14/02/18 AGGIORNAMENTO CANDIDATE LIST: SETTE NUOVE SOSTANZE SVHC

Si segnala che il 15/01/2018 la lista delle sostanze estremamente preoccupanti SVHC è stata aggiornata mediante l’inclusione di sette nuove sostanze, con conseguenti oneri per i produttori e utilizzatori di sostanze, nonché per i produttori di articoli.

Leggi tutto
14/02/18 EMISSIONI IN ATMOSFERA: IMPIANTI DI COMBUSTIONE TERMICA, EMISSIONI ODORIGENE E REGIME SANZIONATORIO

Il 19/12/2017 è entrato in vigore il D. Lgs. 183/2017 che apporta modifiche alla normativa caratterizzante le emissioni in atmosfera e gli impianti termici di combustione. Per questi ultimi è stato introdotto l’obbligo di autorizzazione per i medi impianti (>1 MW); è stato inoltre istituito il concetto di emissioni odorigene e sono state aumentate le sanzioni per la conduzione di impianti senza apposita autorizzazione in corso di validità.

Leggi tutto
14/02/18 CORSI DI AGGIORNAMENTO RSPP / ASPP CON RILASCIO DI CREDITI FORMATIVI

Si ricorda che RIVI Ambiente e Sicurezza organizza quattro incontri con rilascio dei Crediti formativi. L’aggiornamento ha decorrenza quinquennale e deve essere calcolato dalla data di conclusione del Modulo B comune. L’obbligo dell’aggiornamento per RSPP e ASPP si inquadra a pieno titolo nella dimensione della life long learning cioè della formazione continua nell’arco della vita lavorativa.

Leggi tutto
07/02/18 REGISTRO DI CARICO E SCARICO DEI RIFIUTI - SERVIZIO DI COMPILAZIONE SU PIATTAFORMA WEB

Lo studio Rivi propone la tenuta della contabilità ambientale con la compilazione effettuata tramite l'innovativo e sicuro software online. Si potrà compilare in autonomia il registro oppure affidarsi all'esperienza dei tecnici dello studio.

Leggi tutto
17/01/18 LE NOVITA' DEL 2018 TRA SISTRI E CONTABILITA' AMBIENTALE

Con la Legge n. 205 del 27 dicembre 2017, dal 1° gennaio 2018 è stato modificato il Testo Unico Ambientale, introducendo tali novità:

  • proroga dell’operatività SISTRI per l’anno 2018 e non oltre il 31 dicembre 2018;
  • il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare stabilirà con proprio decreto di natura non regolamentare le procedure per il recupero dei contributi SISTRI dovuti e non versati, e delle richieste di rimborso o di conguaglio da parte di utenti. In caso di regolarizzazione autonoma dei soggetti obbligati verranno estinte le sanzioni e non saranno applicati interessi di mora. Si consiglia pertanto di regolarizzare la propria posizione in merito ai contributi pregressi dovuti e non versati;
  • è consentita la trasmissione della quarta copia del formulario di trasporto rifiuti anche mediante posta elettronica certificata;
  • in attesa dell’emanazione di un decreto del Ministero dell’Ambiente, si anticipa che sarà consentita la tenuta in formato elettronico dei registri di carico / scarico e formulari rifiuti. Si ricorda che i soggetti obbligati al SISTRI sono:
  • le Aziende produttrici di rifiuti pericolosi con più di 10 dipendenti;
  • i trasportatori di rifiuti pericolosi;
  • i gestori di rifiuti pericolosi. Ricordiamo inoltre che il Contributo annuale SISTRI per il prossimo anno andrà versato entro il termine ordinario del 30 aprile 2018, salvo sospensioni o proroghe.
Leggi tutto
17/01/18 STOP ALLE BORSE DI PLASTICA: AL BANDO DAL 1° GENNAIO 2018

Si informa che al fine di dare attuazione alla direttiva (UE) 2015/720 per quanto riguarda la riduzione dell'utilizzo di borse di plastica in materiale leggero, il Legislatore ha previsto:

  1. il divieto di commercializzazione delle borse di plastica in materiale leggero, ossia “borse di plastica con uno spessore della singola parete inferiore a 50 micron fornite per il trasporto“, nonché delle altre borse di plastica non rispondenti alle caratteristiche normate dal decreto;
  2. la progressiva riduzione della commercializzazione delle borse di plastica in materiale ultraleggero, ossia “borse di plastica con uno spessore della singola parete inferiore a 15 micron richieste a fini di igiene o fornite come imballaggio primario per alimenti sfusi“.
Leggi tutto
17/01/18 PIANO NAZIONALE INDUSTRIA 4.0 - PROROGATO L'IPERAMMORTAMENTO

La Legge di Bilancio 2018 ha confermato l’agevolazione fiscale che permette l’ammortamento fino al 250 % di beni strumentali, sistemi per la qualità e dispositivi per l’interazione uomo-macchina. Le imprese potranno godere dell'iperammortamento in relazione agli acquisti effettuati entro il maggior termine del 31 dicembre 2018. R.I.V.I. Ambiente e Sicurezza è pronta a supportare le Aziende nell’iter di ottenimento dell’agevolazione con perizie tecniche giurate specifiche.

Leggi tutto
17/01/18 ATTREZZATURE DI LAVORO: AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE PER L'ABILITAZIONE ALL'USO

Si ricorda che tutti coloro che hanno effettuato un corso di formazione per l’utilizzo di attrezzature di lavoro dopo l’entrata in vigore dell’Accordo Stato Regioni avvenuto in data 12 marzo 2015, dovranno svolgere un aggiornamento della durata di 4 ore entro, e non oltre, i 5 anni successivi lo svolgimento del corso base. L’obbligo di aggiornamento riguarda tutte le attrezzature individuate al punto 1 dell’Allegato A dell’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012.

Leggi tutto
17/01/18 MUD 2018 - NUOVO MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE AMBIENTALE

Entro il 30 Aprile è possibile compilare il Nuovo Modello di Dichiarazione Ambientale per l’anno 2018. Il nuovo Modello è articolato in Comunicazioni che devono essere presentate dai diversi soggetti. Le imprese ed enti che producono fino a 7 rifiuti, e che per ogni rifiuto utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, possono presentare la comunicazione rifiuti semplificata. Qualora intendiate avvalervi del nostro servizio per la presentazione della Dichiarazione MUD vi chiediamo di INVIARCI, tramite Fax o E-mail, il quadro riassuntivo ALLEGATO debitamente compilato, ENTRO LUNEDI’ 19 MARZO 2018. In modo particolare si chiede la compilazione della delega firmata dal Legale Rappresentante e copia della visura camerale aggiornata, per poter procedere all’invio telematico delle dichiarazioni.

Leggi tutto
17/01/18 NUOVE DISPOSIZIONI PER LE CISTERNE DI GASOLIO

Con l’entrata in vigore del DM 22/11/2017 cambia la normativa a cui sono soggette le cisterne fuori terra di gasolio. L’utilizzo delle cisterne mobili è ora consentito a tutte le attività fino ad una capacità massima di 9 metri cubi.

Leggi tutto
20/12/17 VOUCHER PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE PMI

Le micro, piccole e medie imprese possono richiedere un contributo tramite Voucher per la digitalizzazione delle PMI, nella misura massima del 50% del totale delle spese di investimento ammissibili e fino a un valore massimo di 10 mila euro. Le domande saranno presentabili, tramite procedura informatica, a partire dal 30 gennaio 2018 fino al 9 febbraio 2018; la domanda di assegnazione del Voucher potrà essere compilata sul sito del Ministero già dal 15 gennaio 2018.

Leggi tutto
14/12/17 TRASMISSIONE DELLA RELAZIONE SUI GAS FLUORURATI - REGOLAMENTO DI ESECUZIONE UE 2017/1375

Si ricorda che entro il 31 marzo di ogni anno sussiste l’obbligo di comunicare le quantità di gas fluorurati prodotte, importate, esportate, utilizzate come materie prime e distrutte nel corso dell’anno precedente. Inoltre sono introdotte delle modifiche alle modalità e contenuti della comunicazione, previste dal Regolamento esecutivo n. 1191/2014.

Leggi tutto
14/12/17 SISTRI: NUOVA PROROGA DELL'OPERATIVITÀ PREVISTA PER IL 2018

Si ricorda che lo scorso 1° febbraio 2017 Consip aveva individuato il nuovo gestore SISTRI nel RTI capitanato da AlmavivA S.p.A. Tale aggiudicazione era stata impugnata davanti al TAR Lazio, che con propria Ordinanza del 3 luglio 2017 n.7610 aveva disposto una onsulenza tecnica di ufficio fissando al 24 gennaio 2018 l’udienza pubblica di merito. Gli operatori dovranno quindi attendersi un ulteriore rinvio dell’operatività SISTRI all’anno 2018, come confermato anche dal Ministro dell’Ambiente nell’ambito di una interrogazione parlamentare.

Leggi tutto
14/12/17 SANZIONI PER ERRATA E MANCATA PUBBLICITA' SOSTANZE PERICOLOSE

Con la Legge n. 167/2017 del 20/11/2017, a partire dal 12 dicembre 2017, sono entrate in vigore le sanzioni pecuniarie per mancato rispetto delle prescrizioni di cui all’Art. 48 del Regolamento (CE) n. 1272/2008 CLP per l’errata etichettatura e pubblicità delle sostanze pericolose o delle miscele in cui queste sono contenute.

Leggi tutto
17/11/17 TRASPORTO TRANSFRONTALIERO RIFIUTI: LA CESSIONE TEMPORANEA DI VEICOLI

Con la delibera n.9 del 9 ottobre 2017 il Comitato nazionale ha adottato disposizioni in materia di cessione temporanea di veicoli tra imprese comunitarie che esercitano la professione di trasportatore su strada, iscritte all'Albo Nazionale Gestori Ambientali per l'esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti (Cat.6).

Leggi tutto
17/11/17 VARIAZIONE DEI CONTRIBUTI CONAI DI CARTA E PLASTICA, DAL 1° GENNAIO 2018

Dal 1° Gennaio 2018 aumenta il Contributo Ambientale per gli imballaggi in carta e plastica: per gli imballaggi in carta passa da 4 a 10 €/t; per gli imballaggi in plastica passa da 188 a 208 €/t.

Leggi tutto
17/11/17 ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO: SORVEGLIANZA COMPITI E RESPONSABILITÀ

Con l’introduzione dell’obbligatorietà di un periodo di alternanza scuola - lavoro nel percorso scolastico degli studenti delle scuole superiori ricordiamo quelli che sono gli aspetti organizzativi e di responsabilità da tenere in considerazione.

Leggi tutto
17/11/17 ARCHIVIO PREPARATI PERICOLOSI: INTRODUZIONE TARIFFA ANNUALE AD ISS

Dal 26 settembre 2017 è previsto il pagamento della tariffa annuale di 50 € da versare all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ai fini della registrazione e/o del mantenimento dei prodotti nell’Archivio Preparati Pericolosi per tutti coloro che immettono sul mercato preparati classificati come pericolosi.

Leggi tutto
17/11/17 COMUNICAZIONE INFORTUNI: NUOVO OBBLIGO PER I DATORI DI LAVORO

Obbligatoria dal 12 Ottobre 2017 la COMUNICAZIONE all’INAIL anche per gli infortuni con assenza dal lavoro di ALMENO un giorno, escluso quello dell’evento. Invariato l’obbligo di DENUNCIA per gli infortuni superiori a 3 giorni.

Leggi tutto
17/11/17 REGISTRO DEGLI ESPOSTI: MODALITA’ DI TRASMISSIONE TELEMATICA

Rischio biologico, cancerogeno e mutageno: dal 12 ottobre 2017 è disponibile una nuova modalità di trasmissione dei registri degli esposti tramite l’accesso al portale INAIL.

Leggi tutto
30/10/17 RADIAZIONI OTTICHE ARTIFICALI: OBBLIGHI PER IL DATORE DI LAVORO

Si ricorda che il Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul lavoro D.Lgs. 81/2008 prescrive per il Datore di Lavoro l’obbligo di valutare e, quando necessario, misurare e/o calcolare i livelli di Radiazioni Ottiche Artificiali a cui possono essere esposti i lavoratori.

Leggi tutto
30/10/17 CAMPI ELETTROMAGNETICI: OBBLIGHI PER IL DATORE DI LAVORO

Si ricorda ai Datori di Lavoro che nell'ambito della valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro è necessario considerare anche il rischio da esposizione a campi elettromagnetici. A seconda della tipologia di attività/apparati/realtà lavorative, è possibile effettuare una semplice una semplice giustificazione oppure una valutazione più approfondita.

Leggi tutto
19/09/17 TERRE E ROCCE DA SCAVO: ENTRATO IN VIGORE IN AGOSTO IL NUOVO REGOLAMENTO

Si informa che sulla GU del 7 agosto 2017 è stato pubblicato il testo definitivo del nuovo regolamento di cui al D.P.R. 13 giugno 2017 n.120 che disciplina la gestione delle terre e rocce da scavo, entrato in vigore il 22 agosto 2017. Il provvedimento definisce un quadro normativo di riferimento completo, assorbendo in un testo unico le numerose disposizioni che disciplinavano la gestione e l’utilizzo delle terre e rocce da scavo.

Leggi tutto
19/09/17 NUOVO MODELLO OT24 PER L’ANNO 2018

INAIL ha pubblicato il nuovo modello OT24 per le istanze che verranno presentate entro febbraio 2018 per la riduzione del tasso medio di tariffa. Le attività/interventi che verranno dichiarate dovranno essere realizzate entro e non oltre il termine del 31.12.2017. Alle aziende interessate si chiede di inviarci il modulo relativo ai dati aziendali entro e non oltre il 15.10.2017 al fine di programmare per tempo gli eventuali interventi da attuare e predisporre così anche tutta la documentazione probante da presentare.

Leggi tutto
27/07/17 CATASTO REGIONALE IMPIANTI TERMICI - AVVIO DELLE PROCEDURE PER L’ATTIVAZIONE DEL CRITER

Si informa che nel rispetto delle scadenze previste dal Regolamento regionale del 3 aprile 2017 n.1 “Regolamento di attuazione delle disposizioni in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell'acqua calda per usi igienici sanitari, a norma dell'articolo 25-quater della Legge regionale 23 dicembre 2004, n.26 e s.m.i.” il 1° giugno 2017, data di entrata in vigore del suddetto regolamento, viene reso accessibile il sistema informativo regionale relativo agli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, denominato CATASTO REGIONALE DEGLI IMPIANTI TERMICI (CRITER), di cui il citato regolamento disciplina le modalità di costituzione e gestione, e le funzioni attribuite ai diversi soggetti interessati.

Leggi tutto
27/07/17 ALBO GESTORI AMBIENTALI - NUOVI REQUISITI DEL RESPONSABILE TECNICO

Si informa che il 30 maggio 2017 il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali ha approvato le due attese e fondamentali Delibere (Deliberazione n.6/2017 e Deliberazione n.7/2017) che, alla luce di quanto disposto dal D.M. 120/2014, modificano radicalmente i requisiti e la formazione del Responsabile Tecnico. Con le delibere suddette il Comitato Nazionale ha definito i nuovi requisiti richiesti per la qualifica di Responsabile Tecnico, introducendo l’obbligatorietà del superamento di un esame, definito verifica di idoneità, da svolgersi presso le sedi territoriali dell’Albo istituite presso le Camere di Commercio.

Leggi tutto
27/07/17 MODALITÀ DI PRESTAZIONE DELLE GARANZIE FINANZIARIE DA PARTE DEI PRODUTTORI DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE (AEE)

Si informa che sulla G.U. del 27 maggio 2017 è stato pubblicato il Decreto 9 marzo 2017 n.68 “Regolamento concernente le modalità di prestazione delle garanzie finanziarie da parte dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (ai sensi dell’articolo 25, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2014, n.49)”, entrato in vigore dall’11 giugno 2017. Le disposizioni del regolamento si applicano per la determinazione delle somme dovute per la gestione dei rifiuti provenienti dalle categorie di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) indicate nel decreto legislativo 14 marzo 2014, n.49.

Leggi tutto
21/06/17 ETICHETTATURA ED IMBALLO MISCELE CLP - SCADENZA DEL PERIODO DI TRANSIZIONE AL 01.06.2017

Si informa che a partire dal 1 giugno 2017 non è più possibile commercializzare miscele che non presentino etichettatura ed imballaggio non conforme al Regolamento CLP. Per le scorte presenti a scaffale che presentino i vecchi simboli e diciture, sussiste l’onere di smaltimento o di rietichettatura e sostituzione dell’imballaggio ai sensi del Regolamento CLP.

Leggi tutto
21/06/17 TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE SU STRADA - ADR ENTRATA IN VIGORE DELL’AGGIORNAMENTO ADR 2017 DAL 01.07.2017

Si informa che a partire dal 1 luglio 2017 diventa obbligatoria a livello europeo l’applicazione dell’ADR 2017 per il trasporto di merci pericolose su strada. L’accordo reca diverse modifiche rispetto all’edizione precedente, tra le quali: l’introduzione di un nuovo marchio e di una nuova etichetta per le pile e batterie al litio, il nuovo modello di istruzioni scritte e nuovi requisiti per il trasporto di veicoli.

Leggi tutto
21/06/17 TERRE E ROCCE DA SCAVO: APPROVATO IL DPR DI RIORDINO IN ATTESA DI PUBBLICAZIONE

Si informa che durante il Consiglio dei Ministri n.30 del 19 maggio 2017 è stato approvato definitivamente il regolamento da attuarsi mediante Decreto del Presidente della Repubblica che semplifica la disciplina di gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell'art.8 del Decreto Legge 12 settembre 2014, n.133, convertito, con modifiche, dalla Legge 11 novembre 2014, n.164.

Leggi tutto
21/06/17 ALBO GESTORI AMBIENTALI: INDICAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI RINNOVO

Si informa che con la Circolare n.413 del 6 aprile 2017 il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali fornisce indicazioni e chiarimenti sulla presentazione delle domande di rinnovo dell'iscrizione che pervengano successivamente ai cinque mesi precedenti alla scadenza dell'iscrizione.

Leggi tutto
21/06/17 IL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PROTEZIONE DEI DATI

Si ricorda che è entrato in vigore il Nuovo Regolamento Europeo e che si applicherà a tutti gli stati membri a partire dal 25 maggio 2018. Il Regolamento ha introdotto nuovi adempimenti e nuove tutele.

Leggi tutto
19/04/17 BANDO INAIL: FINANZIAMENTI PER LA SICUREZZA

E’ stato pubblicato da INAIL il nuovo Bando ISI 2016 a favore delle Imprese che intendono investire in interventi di prevenzione e sicurezza sul lavoro per contributi, a fondo perduto pari al 65% delle spese, che arrivano ad un ammontare massimo di 130.000 € e un minimo pari a 5.000 €.

Leggi tutto
27/03/17 SOTTOPRODOTTI | NUOVO DECRETO NAZIONALE E NUOVO ELENCO REGIONALE

Il 2 marzo 2017 è entrato in vigore il Regolamento che detta i criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti. Per l'attuazione del Regolamento è prevista l'istituzione, presso le camere di commercio, di una piattaforma di scambio tra domanda e offerta alla quale si dovranno iscrivere i produttori e gli utilizzatori di sottoprodotti. La Regione Emilia-Romagna ha inoltre istituito l’"Elenco regionale dei sottoprodotti", un sistema pubblico di riconoscimento al quale potranno volontariamente iscriversi tutte le imprese regionali che rispettino i requisiti di legge in materia.

Leggi tutto
21/02/17 IMPLEMENTAZIONE SISTEMA INFORMATIVO O.R.SO

Si informa che la Regione Emilia-Romagna con la D.G.R. N.1238 del 01.08.2016 recante “Il sistema informativo regionale: contenuti, frequenze e modalità di compilazione delle banche dati relative alla gestione dei rifiuti urbani e speciali della Regione Emilia-Romagna” ha avviato un percorso finalizzato alla revisione delle modalità di raccolta ed archiviazione delle informazioni tecniche e gestionali relative a tutti i soggetti che operano nel settore dei rifiuti urbani e speciali presenti nel territorio regionale, con particolare riferimento ai soggetti che gestiscono gli impianti di trattamento, recupero e smaltimento di rifiuti urbani e speciali, allo scopo di adeguarle agli sviluppi della normativa vigente e di ottimizzare la gestione dei flussi informativi.

Leggi tutto

Corsi in programmazione

19/11/19 Formazione Lavoratori Medio Rischio
19/11/19 Formazione Lavoratori Basso Rischio
19/11/19 Formazione Lavoratori Alto Rischio
20/11/19 Preposti Aggiornamento
20/11/19 CEI 11-27 Aggiornamento
22/11/19 Gestione delle emergenze nei lavori in quota
22/11/19 Preposti
22/11/19 Carrelli industriali semoventi
25/11/19 Alimentaristi Agg.to
26/11/19 Trabattello : addestramento al montaggio e smontaggio
27/11/19 Formazione Lavoratori Aggiornamento
02/12/19 Scale a pioli
03/12/19 RSPP DDL Medio Rischio Aggiornamento
03/12/19 RSPP DDL Basso Rischio Aggiornamento
03/12/19 RSPP DDL Alto Rischio Aggiornamento
03/12/19 Gru su Autocarro Aggiornamento
03/12/19 Gestione del magazzino
03/12/19 Antincendio Medio Rischio Aggiornamento
03/12/19 Antincendio Basso Rischio Aggiornamento
04/12/19 Dirigenti Aggiornamento
05/12/19 RSPP Mod. C
05/12/19 Antincendio Alto Rischio Aggiornamento
06/12/19 RLS Aggiornamento
06/12/19 RLS Aggiornamento
09/12/19 Carrelli semoventi a braccio telescopico Aggiornamento
09/12/19 Carrelli industriali semoventi Aggiornamento
09/12/19 Primo Soccorso per gruppi B-C
09/12/19 Primo Soccorso per gruppi A
10/12/19 Piattaforme mobili elevabili con e senza stabilizzatori Aggiornamento
10/12/19 Piattaforme mobili elevabili con e senza stabilizzatori
11/12/19 Primo Soccorso per gruppi A
12/12/19 Carrelli industriali semoventi
12/12/19 Antincendio Medio Rischio
12/12/19 Antincendio Basso Rischio
13/12/19 Formazione Lavoratori Medio Rischio
13/12/19 Formazione Lavoratori Basso Rischio
13/12/19 Formazione Lavoratori Alto Rischio
16/12/19 Addestramento all'utilizzo dei DPI Anticaduta Aggiornamento
16/12/19 Addestramento all'utilizzo dei DPI Anticaduta
17/12/19 Preposti Aggiornamento
17/12/19 Preposti
17/12/19 Defibrillatore
18/12/19 Antincendio Medio Rischio Aggiornamento
18/12/19 Antincendio Basso Rischio Aggiornamento
19/12/19 Primo Soccorso per gruppi B-C Aggiornamento
19/12/19 Primo Soccorso per gruppi A Aggiornamento
20/12/19 Defibrillatore Aggiornamento
17/01/20 Trattori Aggiornamento
20/01/20 Gru mobili Aggiornamento
20/01/20 Gru a torre Aggiornamento
21/01/20 MMT - Escavatori, caricatori frontali, terne Aggiornamento
11/02/20 RLS
18/02/20 CEI 11-27
20/02/20 RSPP/ASPP Mod. A
24/02/20 Lavori in ambienti e spazi confinati Aggiornamento
24/02/20 Lavori in ambienti e spazi confinati
13/03/20 Carrelli semoventi a braccio telescopico
17/03/20 Apparecchi di sollevamento (carroponte/paranco)
19/03/20 Gru su Autocarro
23/03/20 Il lavoro in quota : modulo specialistico per montaggio e smontaggio linee vita
31/03/20 RSPP/ASPP Mod. B
09/04/20 RSPP/ASPP Aggiornamento
27/04/20 Alimentaristi
04/05/20 Segnaletica Stradale Lavoratori Aggiornamento
04/05/20 Segnaletica Stradale Lavoratori
06/05/20 RSPP DDL Medio Rischio
06/05/20 RSPP DDL Basso Rischio
06/05/20 RSPP DDL Alto Rischio
06/05/20 Formazione in materia di ADR
19/05/20 Dirigenti
20/05/20 Lavori elettrici su veicoli ibridi ed elettrici
25/05/20 Trattori a ruote
12/06/20 Dirigenti Aggiornamento
24/06/20 RSPP/ASPP Aggiornamento
15/09/20 Formazione Formatori
27/10/20 RSPP/ASPP Aggiornamento
30/10/20 Verifica e manutenzione Accessori di sollevamento - Funi
02/12/20 RSPP/ASPP Aggiornamento

Sicurezza, Ambiente, Formazione
CONSULENTI, TECNICI E FORMATORI
Al tuo fianco nella gestione della sicurezza della tua Azienda

Scopri i Servizi

Lo sapevi? Abbiamo un
Software per la gestione rifiuti

Scopri di più

Sai cos'è la nostra
Autodiagnosi Ambientale?

Effettua il test


Sicurezza

Sicurezza sul lavoro, analisi dei rischi, elaborazione del Piano di Sicurezza Aziendale, gestione delle emergenze, sopralluoghi, sicurezza dei cantieri edili, sicurezza delle macchine e valutazioni rischi atmosfere esplosive (ATEX) sono solo alcuni dei servizi che offriamo

Scopri di più

Ambiente

Valutazioni di impatto ambientale, acque di scarico e pozzi, emissioni in atmosfera, gestione rifiuti, inquinamento elettromagnetico. Il team di tecnici di R.I.V.I. Ambiente e Sicurezza è al tuo fianco per ogni esigenza

Scopri di più

Formazione

Organizziamo corsi di formazione di vario genere rispondenti a quanto indicato dall’Accordi Stato-Regioni. Primo soccorso, RSPP, RLS, rischio elettrico, segnaletica stradale, lavori in quota, ambienti e spazi confinati e molto altro

Scopri di più

I nostri strumenti

Software Gestione rifiuti

Servizio di compilazione registri di carico e scarico tramite il software su cloud. Il software proposto ti permetterà di gestire con semplicità e sicurezza gli adempimenti obbligatori che la normativa rifiuti impone

Informazioni Accedi al tuo registro

Autodiagnosi Ambientale

Compila la checklist ambientale per verificare se sei in regola.
Nel giro di pochi minuti potrai avere il riscontro sullo stato regolamentare della tua Azienda, e potrai ricevere il resoconto via email

Compila il questionario