06 Luglio 2020

MUD 2020-ULTIMA SCADENZA PER PRESENTAZIONE TARDIVA

A tutti i Sigg. Clienti

Si informa che qualora non sia stato presentato il MUD entro il termine del 30 giugno 2020 (prorogato a tale data con la legge 24 Aprile 2020 n.27), è ancora possibile regolarizzare la propria situazione inviando il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) entro il 29 AGOSTO 2020.
Provvedendo all’invio entro tale data, il ritardo sarà tollerato e sanzionato come tale, anziché come omissione di presentazione del MUD.

Le sanzioni previste, per il mancato invio o, invio tardivo entro il 60° giorno dalla data del 30/06/2020, sono le seguenti:

Ai sensi dell’art. 258 comma 1 del decreto legislativo n. 152 del 2006, nel testo previgente alle modifiche apportate dal decreto legislativo n. 205 del 2010, sono puniti: “1. I soggetti di cui all'articolo 189, comma 3, che non effettuino la comunicazione ivi prescritta ovvero la effettuino in modo incompleto o inesatto sono puniti con la sanzione amministrativa pecuniaria da 2.600 euro a 15.1000 euro; se la comunicazione è effettuata entro il sessantesimo giorno dalla scadenza del termine stabilito ai sensi della legge 25 gennaio 1994, n. 70, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 26 euro a 160 euro”.

Si ricorda inoltre che la mancata, incompleta o inesatta presentazione della Comunicazione Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) dei dati di cui al D.P.C.M. 24/12/2018 è soggetta alle sanzioni di cui all’articolo 38 comma 2 lett. h del D.Lgs 14 marzo 2014, n. 49 che prevede “Il produttore che, entro il termine stabilito col decreto di cui all'articolo 29,comma 2, non effettua l’iscrizione al Registro nazionale o non effettua le comunicazioni delle informazioni ivi previste, ovvero le comunica in modo incompleto o inesatto, è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 ad euro 20.000.”

Inoltre sono previste sanzioni anche per la ritardata o mancata presentazione delle dichiarazione MUD per i veicoli fuori uso (VFU). L'articolo 13, c. 7 del Dlgs 209/2003 prevede le sanzioni relative alla comunicazione VFU: "Chiunque non effettua la comunicazione, prevista dall'articolo 11, comma 4, Dlgs 209/2003 o la effettua in modo incompleto o inesatto, è punito con la sanzione pecuniaria amministrativa da 3.000 euro a 18.000 euro."

In tutti i casi rimangono invariate le informazioni da comunicare, le modalità per la trasmissione e, le istruzioni per la compilazione del MUD (secondo quanto pubblicato sulla G.U. n.45 del 22 febbraio 2019 del D.P.C.M. 24 dicembre 2018).

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale è articolato in Comunicazioni che devono essere presentate da diversi soggetti.

COMUNICAZIONE RIFIUTI SPECIALI

I soggetti obbligati alla presentazione della Dichiarazione relativa ai rifiuti specialisono:

  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi.

  • Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3lettere c), d) e g) del D.Lgs.152/06).

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti.

  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione.

  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti.

Sono esclusi dall’obbligo di presentazione del MUD, in base alla L.221 del 28 dicembre 2015, le imprese agricole di cui all'articolo 2135 del codice civile, nonché i soggetti esercenti attività ricadenti nell'ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02 e 96.09.02.

Il numero di addetti dell’unità locale (da inserire nel modulo allegato) è un dato statistico che si riferisce al personale che ha operato, a qualsiasi titolo e con qualsiasi forma contrattuale, durante l’anno di riferimento dell’Unità Locale dichiarante.

Il numero dei dipendenti dell’impresa, come previsto dalla normativa vigente e per quanto riguarda i soli rifiuti non pericolosi, determina l’obbligo di presentazione del MUD. Il numero dei dipendenti si calcola con riferimento ai dipendenti occupati a tempo pieno durante l’anno cui si riferisce la dichiarazione, aumentato delle frazioni di unità lavorative dovute ai lavoratori a tempo parziale ed a quelli stagionali (che rappresentano frazioni, in dodicesimi, di unità lavorative annue). Vanno esclusi dal computo eventuali collaboratori non dipendenti e familiari, i lavoratori interinali, i tirocini formativi e gli stage nonché i contratti di inserimento e reinserimento e di apprendistato. Per quanto concerne i titolari ed i soci si ritiene che questi debbano essere conteggiati solo se inquadrati anch’essi come dipendenti dell’azienda, e cioè a libro paga (ora libro unico) della medesima. Sono compresi i lavoratori a termine inseriti nell’ordinario ciclo produttivo e quindi rientranti nell’organigramma aziendale: per essi vanno computate le frazioni di unità lavorative, in dodicesimi, di unità lavorative annue. I lavoratori part time devono essere computati in proporzione all’orario di lavoro svolto dal lavoratore.


Le imprese ed enti che producono fino a 7 rifiuti, e che per ogni rifiuto utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali, possono presentare la comunicazione rifiuti semplificata. L’invio della comunicazione potrà avvenire tramite invio via PEC della modulistica generata dal sistema di compilazione;rimane immutato l'obbligo di versare il diritto di segreteria pari a 15,00 €.


Qualora intendiate avvalervi del nostro servizio per la presentazione della Dichiarazione MUD vi chiediamo di INVIARCI, tramite Fax o E-mail, il quadro riassuntivo ALLEGATO debitamente compilato.

In modo particolare si chiede la compilazione della delega firmata dal Legale Rappresentante e copia della visura camerale aggiornata, per poter procedere all’invio telematico delle dichiarazioni.

AL SEGUENTE LINK È POSSIBILE SCARICARE LA DELEGA E IL MODULO DA COMPILARE

NOVITÀ 2020: In caso di attivazione del servizio di compilazione registro di carico e scarico rifiuti tramite il nostro software gestionale,il servizio MUD dall’anno successivo l’attivazione sarà scontato. L’attivazione del servizio tutela l’Azienda da errori nella compilazione del registro e nella gestione della contabilità ambientale.

Lo studio rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Referenti:

Dott.ssa Erika Montanari - montanari.e@rivisrl.it
Ing. Sara Carboni - carboni.s@rivisrl.it
Ing. Cristina Neviani - neviani.c@rivisrl.it
Dott.ssa Beatrice Ventosi - ventosi.b@rivisrl.it

Tel. 0522/92.24.75

Fax. 0522/36.66.23

Corsi in programmazione

29/11/21 Preposti Aggiornamento
29/11/21 Preposti
29/11/21 Segnaletica Stradale per operatori
29/11/21 Segnaletica Stradale Operatori Aggiornamento
29/11/21 Antincendio Alto Rischio Aggiornamento
30/11/21 Scale a pioli
30/11/21 Operatori elettrici PES-PAV Aggiornamento
30/11/21 Primo Soccorso B-C Aggiornamento
01/12/21 DPI III Cat: Otoprotettori
01/12/21 RSPP/ASPP Aggiornamento
02/12/21 RSPP Mod. C
02/12/21 RSPP DDL Medio Rischio Aggiornamento
02/12/21 RSPP DDL Basso Rischio Aggiornamento
02/12/21 RSPP DDL Alto Rischio Aggiornamento
02/12/21 Dirigenti Aggiornamento
03/12/21 Piattaforme Aggiornamento
03/12/21 Carrelli Aggiornamento
03/12/21 Carrelli Aggiornamento
06/12/21 Gru mobili Aggiornamento
07/12/21 Gru a torre Aggiornamento
07/12/21 Formazione Lavoratori Aggiornamento
09/12/21 Carrelli industriali semoventi
10/12/21 PLE con e senza stabilizzatori
10/12/21 Formazione Lavoratori Medio Rischio
10/12/21 Formazione Lavoratori Basso Rischio
10/12/21 Formazione Lavoratori Alto Rischio
10/12/21 Defibrillatore
10/12/21 Antincendio Medio Rischio Aggiornamento
10/12/21 Antincendio Basso Rischio Aggiornamento
13/12/21 Alimentaristi Aggiornamento
13/12/21 Alimentaristi
13/12/21 Primo Soccorso A Aggiornamento
13/12/21 Antincendio Medio Rischio
13/12/21 Antincendio Basso Rischio
14/12/21 Addestramento DPI Anticaduta Aggiornamento
14/12/21 Addestramento DPI Anticaduta
14/12/21 Gru su Autocarro Aggiornamento
14/12/21 Primo Soccorso B-C
14/12/21 Primo Soccorso A
15/12/21 Piattaforme Aggiornamento
15/12/21 Carrelli industriali semoventi
15/12/21 Formazione Lavoratori Medio Rischio
15/12/21 Formazione Lavoratori Basso Rischio
15/12/21 Formazione Lavoratori Alto Rischio
15/12/21 Defibrillatore Aggiornamento
16/12/21 Preposti Aggiornamento
16/12/21 Preposti
17/12/21 Apparecchi di sollevamento
17/12/21 Apparecchi di sollevamento
17/12/21 Carrelli Aggiornamento
17/12/21 Carrelli Aggiornamento
20/12/21 RLS Aggiornamento 8 ore
20/12/21 RLS Aggiornamento 4 ore
20/12/21 Antincendio Medio Rischio Aggiornamento
20/12/21 Antincendio Basso Rischio Aggiornamento
21/12/21 Trattori Aggiornamento
21/12/21 Formazione Lavoratori Aggiornamento
21/12/21 Antincendio Medio Rischio
21/12/21 Antincendio Basso Rischio
22/12/21 MMT - Escavatori, caricatori frontali, terne Aggiornamento
22/12/21 Primo Soccorso B-C Aggiornamento
22/12/21 Primo Soccorso A Aggiornamento
11/01/22 Formazione Lavoratori Aggiornamento
12/01/22 Carrelli industriali semoventi
18/01/22 PLE con e senza stabilizzatori
24/01/22 Carrelli industriali semoventi
07/02/22 Formazione Lavoratori Aggiornamento
07/02/22 Defibrillatore
08/02/22 PLE con e senza stabilizzatori
10/02/22 RLS
10/02/22 Carrelli industriali semoventi
21/02/22 Lavori in ambienti e spazi confinati Aggiornamento
21/02/22 Lavori in ambienti e spazi confinati
22/02/22 Gru su Autocarro
23/02/22 RSPP Mod. A
28/02/22 Carrelli industriali semoventi
03/03/22 PLE con e senza stabilizzatori
04/03/22 Defibrillatore Aggiornamento
08/03/22 RSPP DDL Medio Rischio Aggiornamento
08/03/22 RSPP DDL Basso Rischio Aggiornamento
08/03/22 RSPP DDL Alto Rischio Aggiornamento
14/03/22 Carrelli semoventi a braccio telescopico
24/03/22 Verifica e manutenzione Accessori di sollevamento - Funi
30/03/22 RSPP Mod. B
05/04/22 Defibrillatore
19/04/22 Trattori a ruote
26/04/22 Formazione in materia di ADR
02/05/22 Lavori elettrici su veicoli ibridi o elettrici
05/05/22 RSPP DDL Medio Rischio
05/05/22 RSPP DDL Basso Rischio
05/05/22 RSPP DDL Alto Rischio
06/05/22 Lavori in ambienti e spazi confinati Aggiornamento
06/05/22 Lavori in ambienti e spazi confinati
09/05/22 Defibrillatore Aggiornamento
11/05/22 Gru su Autocarro
13/05/22 RSPP DDL Medio Rischio Aggiornamento
13/05/22 RSPP DDL Basso Rischio Aggiornamento
13/05/22 RSPP DDL Alto Rischio Aggiornamento
16/05/22 Gestione rifiuti
18/05/22 Dirigenti
09/06/22 Dirigenti Aggiornamento
23/06/22 Carrelli semoventi a braccio telescopico
30/06/22 Defibrillatore
07/07/22 Defibrillatore Aggiornamento
19/07/22 Lavori in ambienti e spazi confinati Aggiornamento
19/07/22 Lavori in ambienti e spazi confinati
13/09/22 Formazione Formatori
10/10/22 Trattori a ruote
12/10/22 Dirigenti
18/10/22 Gestione rifiuti
25/10/22 Verifica e manutenzione Accessori di sollevamento - Funi
07/11/22 Formazione in materia di ADR
01/12/22 Dirigenti Aggiornamento