SISTRI – NOVITA’ PER TRASPORTO CONTO PROPRIO

Sul portale SISTRI dal 9 marzo del 2015 vengono riportate nuove indicazioni alla voce “soggetti obbligati”: tale pagina è stata aggiornata con l’indicazione di quali Enti e Imprese, alla luce della vigente normativa devono essere iscritte a Sistri. La norma del 24 aprile dello scorso anno (D.M. 24/04/2014) aveva lasciato dubbi in merito all’obbligatorietà di adesione al sistema informatico SISTRI per i produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi con più di dieci dipendenti iscritti all’Albo gestori Ambientali in categoria 2-bis (ex art.212 c.8 del D.Lgs.152/06), anche in qualità di trasportatori. Nell’elenco dei soggetti obbligati elencati nel portale sistri quali “Trasportatori in conto proprio di rifiuti pericolosi” è riportato: Si intendono per tali le imprese che trasportano i rifiuti pericolosi da loro stessi prodotti iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali in categoria 5. Per maggiori informazioni si rimanda al portale www.sistri.it. Si ricorda che il portale sopra citato riporta una clausola di esclusione di responsabilità sulle informazioni contenute nello stesso e che il chiarimento in esso riportato non deriva da una norma di legge.

SISTRI – CONTRIBUTO ANNUALE ENTRO IL 30 APRILE 2015

Si ricorda che le sanzioni SISTRI per la mancata iscrizione o per il mancato versamento del contributo al sistema di tracciabilità dei rifiuti sono state rinviate al primo aprile 2015, mentre tutte le altre sanzioni sono rinviate di un anno e per l’intero anno 2015 si continua ad applicare il regime transitorio. Infatti con la conversione in legge del D.L. 31 dicembre 2014, n.192 (cd. “mille proroghe”) è stato rinviato dal 1° febbraio al 1° aprile 2015 il termine per l’applicazione delle sanzioni per mancata iscrizione e quelle per mancato versamento del contributo annuale al SISTRI, relativo all’anno 2014. Pertanto entro il 1 aprile 2015 andava effettuata l’eventuale iscrizione al SISTRI da parte delle aziende obbligate (in caso che il suddetto adempimento non fosse mai stato effettuato) e versato il contributo SISTRI per il 2014 da parte di tutte le aziende obbligate. Si ricorda invece che per il 2015 il contributo annuale andrà versato entro il termine ordinario del 30 aprile (art.7 del D.M. 18 febbraio 2011, n.52). Attualmente gli obbligati al SISTRI sono le aziende produttrici di rifiuti pericolosi con più di 10 dipendenti, i trasportatori e gestori di rifiuti pericolosi.

GAS FLUORURATI: CONSUETA SCADENZA AL 31 MAGGIO PER LA DICHIARAZIONE ANNUALE

Si ricorda che entro il 31 maggio del 2015 gli operatori devono compilare e trasmettere la “Dichiarazione F-gas” relativa all’anno 2014 on-line, tramite l’apposita Piattaforma istituita presso l’Ispra. Il soggetto obbligato alla presentazione della dichiarazione è l’operatore, ovvero una persona fisica o giuridica che esercita un effettivo controllo sul funzionamento tecnico delle apparecchiature e degli impianti; che abbia libero accesso all’impianto, che eserciti un controllo sul funzionamento e sulla gestione ordinaria dell’apparecchiatura e che abbia il potere decisionale rispetto alle modifiche tecniche e delle quantità di gas fluorurati nell’apparecchiatura o nell’impianto. Il DPR 43/2012 stabilisce che il proprietario dell’apparecchiatura o dell’impianto è considerato operatore qualora non abbia delegato a terzi l’effettivo controllo sul funzionamento tecnico degli stessi. La dichiarazione annuale sulle emissioni di gas fluorurati registrate nel 2014 (cd. “Dichiarazione F-gas”) deve essere presentata entro il 31 maggio 2015 dagli operatori delle applicazioni fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore, nonché dei sistemi fissi di protezione antincendio contenenti 3 kg o più di gas fluorurati ad effetto serra. Gli operatori sopra nominati, devono presentare al Ministero dell’Ambiente, per il tramite dell’Ispra, la dichiarazione contenente informazioni riguardanti la quantità di emissioni in atmosfera di gas fluorurati relativi all’anno precedente sulla base dei dati contenuti nel relativo registro di impianto. Il mancato adempimento di tale obbligo, disciplinato dall’articolo 16 del DPR 43/2012 (attuazione del regolamento 842/2006/CE su taluni gas fluorurati ad effetto serra), è punito dal D.Lgs. 26/2013 (disciplina sanzionatoria per la violazione del regolamento 842/2006/CE) con una sanzione amministrativa pecuniaria da 1.000 a 10.000 euro.

Lo studio è a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Per ogni informazione:

Referenti:

Tommasa Presti - presti.t@rivisrl.it

Ing. Caterina Cattini - cattini.c@rivisrl.it

Dott.ssa Erika Montanari - montanari.e@rivisrl.it

Tel. 0522/92.24.75

Fax 0522/36.66.23

Corsi in programmazione

23/02/18 Aggiornamento Lavori in spazi e ambienti confinati
23/02/18 Lavori in spazi e ambienti confinati - Addestramento
26/02/18 Primo Soccorso per aziende dei gruppi A
27/02/18 Aggiornamento gru su autocarro
27/02/18 Aggiornamento Piattaforme mobili elevabili con e senza stabilizzatori
01/03/18 Aggiornamento RSPP Datori di Lavoro per aziende a basso rischio
01/03/18 Antincendio Rischio Medio
01/03/18 Antincendio Rischio Basso
01/03/18 Aggiornamento RSPP Datori di Lavoro per aziende a medio rischio
01/03/18 Aggiornamento RSPP Datori di Lavoro per aziende ad alto rischio
06/03/18 Aggiornamento Antincendio Rischio Basso
06/03/18 Aggiornamento Carrello elevatore semovente
07/03/18 Aggiornamento Antincendio Rischio Basso
07/03/18 Aggiornamento Antincendio Rischio Medio
09/03/18 Aggiornamento Formazione Sicurezza Lavoratori
13/03/18 Piattaforme mobili elevabili con e senza stabilizzatori
14/03/18 Formazione Sicurezza Lavoratori per aziende a basso rischio
14/03/18 Formazione Sicurezza Lavoratori per aziende a medio rischio
14/03/18 Formazione Sicurezza Lavoratori per aziende ad alto rischio
15/03/18 Gru su autocarro
19/03/18 Carrello elevatore semovente
23/03/18 Aggiornamento Primo Soccorso per aziende dei gruppi A
23/03/18 Aggiornamento Primo Soccorso per aziende dei gruppi B-C
28/03/18 Addestramento sull'uso corretto e all'utilizzo pratico dei DPI anticaduta per interventi operativi in quota - LAVORI IN QUOTA
28/03/18 Aggiornamento Addestramento sull'uso corretto e all'utilizzo pratico dei DPI anticaduta per interventi operativi in quota - LAVORI IN QUOTA
29/03/18 RSPP / ASPP - Modulo B
30/03/18 Il Soccorso e il Recupero nei Lavori in Quota - Modulo specialistico DPI ANTICADUTA
30/03/18 Il Lavoro in Quota - Modulo specialistico DPI ANTICADUTA e aggiuntivo per addetti al montaggio/smontaggio linee vita
04/04/18 Primo Soccorso per aziende dei gruppi B-C
06/04/18 Addestramento e formazione al Montaggio e Smontaggio Trabattelli e utilizzo Scale a pioli - Modulo specialistico DPI ANTICADUTA
06/04/18 Defibrillatore
06/04/18 Aggiornamento Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
06/04/18 Aggiornamento Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
09/04/18 Aggiornamento Segnaletica Stradale Lavoratori
09/04/18 Segnaletica Stradale Lavoratori
10/04/18 Trattori agricoli o forestali a ruote
11/04/18 Aggiornamento RSPP/ASPP | La valutazione del Rischio Paese : da obbligo ad opportunità
17/04/18 Preposti
17/04/18 Aggiornamento Preposti
09/05/18 RSPP Datori di Lavoro per aziende a basso rischio
09/05/18 RSPP Datori di Lavoro per aziende a medio rischio
09/05/18 RSPP Datori di Lavoro per aziende ad alto rischio
17/05/18 Direttiva Macchine
18/05/18 Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
22/05/18 Formazione Dirigenti
05/06/18 RSPP - Modulo C
06/06/18 Formazione Formatori
20/06/18 Aggiornamento RSPP/ASPP
20/06/18 Operatori Elettrici
27/06/18 Aggiornamento per Operatori Elettrici
27/06/18 Aggiornamento Formazione Dirigenti
03/07/18 Aggiornamento Trattori agricoli o forestali a ruote
03/07/18 Aggiornamento MMT - Escavatori, caricatori frontali, terne
12/07/18 Carrello elevatore semovente a braccio telescopico
19/09/18 RSPP / ASPP - Modulo A
21/09/18 Carroponte
26/10/18 Aggiornamento RSPP/ASPP
06/11/18 Verifica e manutenzione Accessori di sollevamento - Funi
27/11/18 Aggiornamento RSPP/ASPP